L'OPINIONE
RITORNO AL PASSATO.
Amaro ritorno al passato nella gara di Genova: un malaugurato autogoal ha spento quel poco che si era visto nel corso del primo tempo. Nella ripresa mai si è avuta la sensazione che i ragazzi potessero recuperare la gara e una squadra che vuole competere per raggiungere la Champions League non può certo giocare gare del genere. Non è ammesso cercare giustificazioni nelle assenze perchè la rosa dell'Inter, anche con assenze importanti, ha sempre una qualità tale che un confronto contro il Genoa dovrebbe essere abbordabile.
Purtroppo quello che si nota in campo è la mancanza di una organizzazione di gioco tale da sopperire alle difficoltà, anche fisiche, che sono evidenti in questo periodo.
Manca un centrocampo efficace in fase difensiva e propositivo in quella di attacco, manca fantasia nella fase offensiva e ci sono troppe distrazioni in fase difensiva con giocatori avversari spesso lasciati soli in area di rigore (v. anche goal del pareggio della Spal)
In tutto questo non aiutano certo le esternazioni del mister che, direttamente o meno, chiamano in causa la società.
C'è molto da rivedere ma mentre in casa nostra si studiano le soluzioni gli altri camminano nel loro percorso. E' ora di darsi la sveglia!!   



 con