[Vecino]
Matias Vecino  
nazionalità: Uruguay [Uruguay]
nato a: Canelones (Uruguay)
il: 24 Agosto 1991 ruolo: Centro-campista
altezza: 187 cm
peso: 77 kg
  Sommario 

Logo 

 IL CLUB

Abbiamo come sempre lavorato per migliorare ed abbellire la nostra amata sede di Villa Potenza. Quest’anno abbiamo rinnovato la parte video acquistando un videoproiettore HD di ultima generazione con una qualità  video senza eguali.

 

Vieni in sede!

Ti aspettiamo!

 

Foto 1 Foto 2 Foto 3
Foto 4 Foto 5 Foto 6
Foto 7 Foto 8 Foto 9
Foto 10 Foto 11 Foto 12

 

 

 

  

 

 
Moratti
La possibilità di comunicare direttamente non è solo una necessità, ma un diritto delle parti. I tifosi e l'Inter devono essere in sintonia, scambiarsi idee, opinioni e programmi. Gli Inter Clubs devono ampliarsi e crescere di dimensioni e numero, con facilità, senza ostacoli burocratici e regole vecchie a difesa di inutili privilegi. La passione e la generosità dei tifosi che vogliono far parte degli Inter Clubs deve essere capita, accolta ed esaltata nella speranza che la squadra contribuisca a rendere felice tutti gli interisti.
Grazie 

Massimo Moratti
"Fondare un Inter Club significa sostenere la squadra, sempre ed ovunque"
 
La storia dell’ INTER Club MACERATA inizia nel lontano 11 giugno 1966 quando dinanzi al notaio Dott. Mario AFFEDE, alle ore 17,30, si presentarono 11 signori: FULVI Augusto GATTARI Arnaldo MARCOLINI Vinicio MARIANI Renzo MOLINARI Armando MONACHESI Costantino NIGI Alessandro PAOLUCCI Franco PAOLUCCI Italo SERRANI Sergio STORTONI Emilio-Franco Sono questi nominativi ad aver costituito l’INTER Club MACERATA. Dopo la formazione del primo Consiglio Direttivo, venne nominato Presidente Vinicio MARCOLINI. Da quel lontano 1966 Vinicio MARCOLINI è rimasto alla Presidenza del club, mantenendolo in vita anche nei periodi neri della storia dell’INTER, avara di vittorie e di soddisfazioni sportive. In compagnia soltanto della sua infinita passione per la BENEAMATA, il Presidente si è ritrovato da solo nella gestione del club per lungo tempo senza ricevere l’ausilio di nessuno. Dallo zoccolo duro dei suoi tesserati fedelissimi, il Presidente si è avvalso dell’operato di 2 ottimi collaboratori: Antonella BALDO e Massimo VENTURINI. A loro si è recentemente aggiunto Fabio SPERANDINI che insieme ad altri nuovi tesserati segnalati da Maurizio LUCHETTI, hanno portato nuovo slancio nel club. Il Presidente MARCOLINI può finalmente contare su un buon numero di attivi collaboratori.
  



















































[Borja Valero]
Iglesias Borja Valero
nazionalità: Spagna [Spagna]
nato a: Madrid
il: 12 Gennaio 1985 ruolo: Centro
campista
altezza: 175 cm
peso: 73 kg
 La Società
F.C. Internazionale

La storia

Nata di marzo. Femmina, diversa, unica. Nata da un atto di rivolta, una ribellione calcistica che si ritroverà lungo tutta la sua storia quasi centennale. Nata in un ristorante, nel centro di Milano, un locale che allora - era il 1908 - radunava gli intellettuali della città. Era la sera del 9 marzo. La sera del 9 marzo 1908, un gruppo di dissidenti del Milan Cricket and Football Club decide di fondare una nuova società. Alla base della scelta l'insoddisfazione e la voglia di lavorare con criteri diversi, meno rigidi. È così che inizia la storia dell'Inter o, per essere precisi, del Football Club Internazionale di Milano. I soci fondatori sono il pittore Giorgio Muggiani, Boschard, Lana, Bertolini, De Olma, Enrico, Carlo e Arturo Hinterman, Pietro Dell'Oro, Ugo e Hans Rietman, Voelkel, Maner, Wipf e Carlo Ardussi. E' la preistoria del calcio, c'è incertezza su molti particolari, la stessa grafia dei nomi Maner e Rietman è dubbia. Certa, invece, la nomina del primo presidente, Giovanni Paramithiotti, veneziano di nascita, mentre il pittore Muggiani assume la carica di segretario e inventa lo stemma: le sigle "FCIM" intrecciate in campo oro, chiuso da due cerchi, uno nero e uno azzurro, i colori della notte e del cielo.



INFINITO AMORE, ETERNA SQUADRA MIA
di Gianfelice FACCHETTI
(vai)


PAZZA INTER - AMALA
(vai)
(mp3)


  
 

piede